Tappa 8 – Vicchio – Poppi

Km 60
Voto 8.5

Tappa breve, ma intensa. Per i paesaggi, il caldo, il dislivello. Vicchio ha un piccolo e grazioso centro che si adagia in cima ad un’altura. E da lì, oltre al panorama circostante, puoi scorgere uno spaccato della vita a basso ritmo che vi si conduce e desiderarne la semplicità, l’attenzione per gli eventi, piccoli o grandi che siano, e anche la genuinità, il gusto e il piacere di vivere. Da Dicomano affronto la lunga e sofferta salita per il Valico Croce ai Mori posto a 955m di altitudine e che segna il passaggio dalla regione del Mugello a quella del Casentino, forse ancora più bella. I rilievi montuosi qui si addolciscono e le valli si allargano; campi coltivati, arati, si alternano con le foreste rigogliose. Stia ha una piazza centrale, schiacciata in larghezza e allungata, tutta porticata e degna di un dipinto. Poppi, appartenente alla lista dei “borghi più belli d’Italia”, sorge alla sommità di una collinetta a forma di mezzaluna e da lì si fa ammirare da tutto il circondario. Domani salirò su quella collina e andrò a passeggio per le sue vie medioevali. Il campeggio, situato a 3 km dal centro abitato, è all’interno di una bella pineta sul fianco di un rilievo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cicloviaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...