Conformismo

alejandro jodorowsky

Più il livello di coscienza è elevato, più grande è la libertà. [..] Per realizzare la mutazione nella quale il sofferente, avendo lasciato perdere ogni pretesa, riesce a vivere con gratitudine il miracolo di essere vivo, occorre essere consapevoli dei propri meccanismi di difesa. E sono i meccanismi che tutti gli animali impiegano per sfuggire ai nemici predatori. Sanno incistarsi e anche fingere di essere morti, si articolano su se stessi, si ricoprono di squame chitinose, si nascondono nel fango, trattengono il respiro e perfino i battiti del cuore. L’essere umano fa lo stesso: si blocca, finisce in un circolo vizioso di gesti ripetitivi, desideri, emozioni, pensieri, e vegeta in questi limiti ristretti rifiutando ogni informazione nuova, immerso nell’incessante ripetizione del passato. Per fuggire dalle profondità, si lascia vivere galleggiando sopra un tessuto di sensazioni superficiali, come anestetizzato…
Gli animali sanno mimetizzarsi per confondersi con l’ambiente in cui vivono: il camaleonte cambia colore, alcuni insetti sembrano foglie di alberi, certi mammiferi hanno una pelliccia il cui colore cambia a seconda del terreno dove vivono. Anche una grande quantità di esseri umani preferisce annientare ogni dote naturale che la differenzia per essere uguale al mondo che la circonda. Vietano a se stessi ogni traccia di originalità, mangiano quello che mangiano tutti, si vestono seguendo la moda, parlano con un accento o con giri di parole che sottolineano l’appartenenza a un determinato gruppo sociale, fanno parte della massa che sfila brandendo lo stesso libretto rosso o facendo lo stesso saluto con il braccio teso, o indossando la stessa divisa. Sono completamente dipendenti dall’apparire e delegano l’essere nelle oscurità dei sogni…

Tratto da “La danza della realtà”,
Alejandro Jodorowsky

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in altro, libertà e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...