Tappa 14 – Perugia – Spoleto

Km 83

Perugia e’ collocata su un colle a 500 m slm, ma il suo centro e’ fatto di continue salite e discese. Le mura, cosi’ come le porte alla citta’, sono di origine etrusca e medioevale. Le viuzze del centro, tortuose, a scalinata o a rampa, sanno dispensare autentici scorci di antico e anche unpo’ di segreto.
Lasciata Perugia mi dirigo ad Assisi, che si rivela un bel centro ricco di attrazioni e percio’ di turisti.
Arrivo a Spello, uno dei borghi piu’ belli d’Italia (come recitano le insegne) e, sebbene sicuramente piacevole, devo dire che in questo viaggio ho visto di meglio.
Foligno, fermata successiva, e’ una bella sorpresa. Fatico un po’ a trovare la Piazza della Repubblica, con il bel Duomo e i palazzi del comune, perche’ le vie del centro, quasi tutte probabilmente, sono e saranno oggetto di lavori di riqualificazione del manto stradale: si raschia via l’asfalto e si pone una bella pavimentazione in pietra. Bello osservare come, passata la fame di asfalto della civilta’ dell’automobile, quando tutto l’asfaltabile e ‘ stato ricoperto con questo monotono e povero strato nero opaco di catrame, si torni a preferire la pietra e gli spazi vengano restituiti alle persone. Arrivo a Spoleto per le 17.30 e mi sistemo in una bella pensioncina in localita’ Cortaccione.
Domani mi attendono gli 80 km di salita a Castelluccio di Norcia, a 1452 m slm.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cicloviaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...